3 Attività principali del marketing mirato

Tre attività principali del marketing mirato sono la segmentazione, il targeting e il posizionamento. Questi tre passaggi costituiscono ciò che viene comunemente definito come il processo di marketing STP. Le aziende e gli operatori di marketing utilizzano questo approccio graduale al marketing mirato per capire quali segmenti offrono il miglior potenziale di profitto e come commercializzarli efficacemente.

Nozioni di base sul marketing target

Marketing mirato significa identificare specifici segmenti di mercato all'interno di un pubblico più ampio e indirizzarli con campagne pubblicitarie. Questo processo è comune nel marketing e aiuta le aziende a ottenere più valore per il loro investimento pubblicitario. Va contro gli approcci storici al marketing in base al quale le aziende pagherebbero semplicemente per consegnare messaggi ai mercati di massa senza considerare gli sprechi nel pagamento per raggiungere i consumatori che non comprerebbero mai. Puntando su mercati selezionati, le aziende con budget limitati possono ottenere un rendimento maggiore dai loro dollari pubblicitari.

segmentazione

La segmentazione significa rompere il mercato in segmenti più piccoli e omogenei. All'interno di STP, è un passo di brainstorming virtuale in base al quale l'azienda considera tutti i possibili segmenti di mercato. Le strategie di segmentazione includono approcci demografici, stili di vita, geografici e comportamentali. Segmentazione demografica significa rompere i mercati in base a tratti personali come età, razza, stato civile, sesso e reddito. Segmentazione dello stile di vita significa dividere i clienti per hobby e interessi. La segmentazione geografica rende chiave il mercato locale, statale, regionale, nazionale o internazionale. La segmentazione comportamentale si basa su aspetti quali i modelli di utilizzo e i benefici ricercati dal prodotto.

Targeting

Seguendo il brainstorming di possibili segmenti nel primo passo, il passo successivo è scegliere un mercato selezionato su cui focalizzarsi o focalizzarsi. Le aziende spesso si concentrano su un segmento di mercato alla volta con campagne di marketing e annunci. Di solito, il mercato è il più interessante dal punto di vista del profitto o il potenziale a lungo termine viene solitamente selezionato per primo. I fattori tra cui la dimensione del mercato, il potenziale di crescita e l'intensità della concorrenza influiscono sull'opportunità percepita nel mirare a un determinato mercato.

Posizionamento

Il posizionamento è il modo in cui l'azienda desidera che il mercato target percepisca il proprio marchio o prodotto. Alcune aziende fanno della qualità un messaggio di posizionamento chiave e cercano di commercializzare il loro prodotto come la massima qualità per il segmento di mercato target. Altre qualità comunemente utilizzate per differenziare includono il servizio, le caratteristiche uniche, la compatibilità ambientale, la compatibilità familiare, la sicurezza, l'affidabilità, la durata e il basso costo. La chiave è distinguersi dai concorrenti con un messaggio unico che fa appello agli interessi del mercato di riferimento.