Cosa è più importante nel creare un logo aziendale e un'impressione?

Un logo è spesso la prima esposizione che un cliente ha per la tua azienda. Fornisce indizi sul tipo di attività che gestisci, sul tuo stile e sulle persone che vuoi attirare. Per molte aziende, il logo è il ricordo più visibile della sua identità di marchio. Poiché il logo occuperà un posto di rilievo su tutti i materiali di marketing, il processo di sviluppo del logo dovrebbe essere ponderato e dettagliato.

Design

Il lavoro di un logo è fare un'impressione sui tuoi clienti. Crea una connessione con l'azienda e fornisce sottili indicazioni visive sulla tua attività. Il design del logo è spesso ingannevolmente semplice ma deve suscitare una risposta nei tuoi clienti. Quando si progetta un logo, la semplicità è solitamente migliore; troppo complesso, e sarà difficile da ricordare. Dopo aver visto il tuo logo alcune volte, un cliente dovrebbe essere in grado di disegnarlo o descriverlo; ad esempio, considera il logo per la rete di notizie ABC, che è semplice ma memorabile.

Leggibilità

Se il tuo logo è illeggibile, è inutile. Quando si crea un logo, il nome della propria azienda deve essere chiaro in tutte le taglie, dai cartelloni alle penne. Il logo deve prestarsi a più versioni: con il nome della società, come marchio autonomo e su più superfici. Deve essere riconoscibile sia nelle forme a colori che in quelle in bianco e nero. I fattori che influiscono sulla leggibilità includono la scelta del carattere, la complessità delle linee e la quantità di informazioni che si utilizzano. Per testare la forza del tuo logo, stampalo a colori e in scala di grigi in dimensioni che vanno dalla dimensione che verrebbe utilizzata su una penna promozionale a ciò che apparirebbe sul segno di edificio della tua azienda. Se è leggibile alla dimensione più piccola e al più grande, probabilmente funzionerà per la maggior parte degli scopi di marketing.

Stile

Lo stile del tuo logo deve rappresentare la tua azienda e entrare in risonanza con i potenziali clienti. Quando progetti, considera la mentalità dei tuoi clienti: sono tradizionali, per esempio, o sono più creativi? Il tuo logo deve assomigliare alla tua attività ma deve anche essere comodo per i clienti. Un'azienda creativa che serve società altamente tecniche potrebbe utilizzare un mix di design e tradizione: un colore funky con un design tradizionale, per esempio.

Immagini

Molte aziende usano le immagini come parte del loro logo; l'elemento immagine è chiamato il marchio logo. Il segno che scegli deve essere un chiaro indicatore di alcuni aspetti della tua attività. Ad esempio, potrebbe dare un suggerimento circa il tuo settore o tipo di azienda o evidenziare una funzione per cui sei famoso. Ad esempio, un'azienda ambientalista potrebbe utilizzare una foglia, ma la stessa immagine non funzionerebbe necessariamente per una società di sviluppo delle nanotecnologie. Il marchio dà il tono e deve corrispondere al resto dell'identità del marchio per creare continuità e familiarità.