Quali sono i metodi utilizzati dalle aziende per monitorare i computer dei dipendenti?

Le password private e i messaggi e-mail personali possono essere facilmente monitorati dai datori di lavoro utilizzando software di registrazione e analizzatori di rete avanzati. Anche le vecchie informazioni che hai cancellato dal tuo sistema sono soggette al monitoraggio sul posto di lavoro. Il monitoraggio dei computer sul posto di lavoro offre ai datori di lavoro diversi vantaggi e può aumentare la produttività dei dipendenti. Capire come i dipendenti utilizzano il tempo del proprio computer può aiutare a identificare i problemi all'interno del proprio luogo di lavoro.

Comunicazioni elettroniche

Le aziende possono monitorare legalmente tutte le comunicazioni effettuate tramite i sistemi aziendali. Se si utilizza il sistema di posta elettronica dell'azienda o gli account di messaggistica istantanea, le comunicazioni possono essere monitorate e registrate. I server di posta elettronica dell'azienda sono spesso configurati per creare backup giornalieri di tutti i dati dell'utente. Di conseguenza, i datori di lavoro possono persino monitorare i messaggi cancellati o archiviati. Le informazioni che condividi sul Web tramite social network o blog personali sono inoltre soggette al monitoraggio dei dipendenti da parte di organizzazioni private. Le agenzie governative, tuttavia, devono rispettare i tuoi diritti come protetti dal quarto emendamento alla Costituzione.

Software

Le aziende possono installare logger di battitura sulle loro macchine per monitorare l'utilizzo del computer. Questo tipo di software funziona registrando tutte le lettere digitate sulla tastiera del terminale del computer. Anche le password e le informazioni cancellate vengono registrate dai registratori di tasti. È persino possibile per i datori di lavoro monitorare gli schermi dei computer utilizzando un software di monitoraggio remoto. Una società può acquisire screenshot o registrazioni video complete di tutte le attività che si svolgono sul tuo computer senza alcun preavviso.

Dati di rete

Le aziende possono utilizzare i firewall di rete e i registri del router per monitorare il traffico Internet collegato al computer. Gli analizzatori di rete possono eseguire la scansione di reti per contenuti vietati e determinare la workstation di origine. È anche possibile monitorare le richieste di siti Web o dati Internet durante gli orari programmati. I datori di lavoro utilizzano queste informazioni per monitorare il tempo trascorso a navigare sul Web mentre lavori. Strumenti di monitoraggio avanzati come i pacchetti sniffer possono intercettare e scansionare tutte le informazioni che si inviano su una rete, comprese le comunicazioni via e-mail, la navigazione Web e i trasferimenti di file.

Sorveglianza

In molti ambienti di lavoro, i datori di lavoro possono visitare fisicamente la workstation per monitorare le attività che si stanno eseguendo. La videosorveglianza è un metodo comune utilizzato dai datori di lavoro per monitorare le workstation dei dipendenti. Videocamere posizionate strategicamente possono registrare e archiviare l'utilizzo quotidiano del computer. Le telecamere sul posto di lavoro sono legali sul posto di lavoro senza preavviso, ad eccezione di luoghi invasivi come spogliatoi o servizi igienici.