Teoria della leadership e stile di leadership

La teoria della leadership è una disciplina che si concentra sulla ricerca di ciò che rende i leader di successo eccellere in quello che fanno. La principale distinzione tra teoria della leadership e stile di leadership è che lo stile di leadership rientra nell'ombrello generale della teoria della leadership. In altre parole, lo stile di leadership è uno dei molti esempi coperti dalla teoria della leadership. Lo stile di leadership si concentra in particolare sui tratti e sui comportamenti dei leader.

Teoria della leadership

Dal momento che le aziende cercano sempre grandi leader che possano portarle al successo, sono stati fatti molti sforzi per scoprire come operano. Nello specifico, le aziende stanno cercando di identificare le caratteristiche e i comportamenti associati ai migliori leader. Di conseguenza, nel corso degli anni sono state sviluppate molte teorie sulla leadership che tentano di spiegare cosa rende grande un leader. Le aziende possono capire se sono in grado di identificare i tratti che rendono un leader di successo, non solo possono identificare i potenziali leader più facilmente, ma possono anche perfezionare quelle specifiche capacità di miglioramento.

Esempi di teoria della leadership

All'inizio, le teorie sulla leadership si concentravano principalmente su caratteristiche e comportamenti specifici dei leader. Tuttavia, col passare del tempo, le teorie iniziarono a concentrarsi maggiormente sui seguaci di un leader e sulla natura contestuale della leadership. Ad esempio, le prime teorie, come la teoria del grande uomo e la teoria dei tratti, si sono concentrate specificamente sulle qualità innate con cui i leader sono nati. Nella fase successiva - che include la teoria comportamentista, la teoria della leadership situazionale e la teoria della contingenza - l'attenzione si sposta maggiormente verso ciò che i leader fanno rispetto ai tratti che hanno. Lo stadio finale comprende la teoria transazionale e la teoria della trasformazione, in cui viene esplorata la relazione tra il leader e i suoi seguaci.

Stile di comando

Lo stile di leadership è modellato sul comportamento di un leader, che è racchiuso nella teoria comportamentista. All'interno di questa categoria, vengono osservati diversi modelli di comportamento di leadership e quindi classificati come stili di leadership. I manager di pratica tendono ad essere i più interessati a ricercare questa particolare teoria perché con essa i leader hanno la capacità di modificare il loro stile sulla base delle credenze, dei valori, delle preferenze e della cultura dell'organizzazione per cui lavorano.

Esempi di stile di leadership

Gli stili di leadership possono essere suddivisi in diversi modi a seconda delle informazioni che vengono guardate. Ad esempio, un'organizzazione interessata a come vengono prese le decisioni può definire i leader come autocratici o democratici. Un'altra organizzazione potrebbe avere più interesse nel modo in cui i leader gestiscono le situazioni e scelgono di definirle come carismatiche, partecipative, situazionali, transazionali, trasformazionali, tranquille o serventi. Un altro modo per differenziare gli stili di leadership è se i leader sono orientati ai compiti o orientati alle persone. Si dice che i leader orientati alle attività abbiano uno stile premuroso e che i leader orientati alle persone abbiano uno stile di struttura iniziante.