Improvvisazione e pianificazione

I manager efficaci comprendono in che modo le organizzazioni organizzano attività e assegnano compiti ai dipendenti. Alcune organizzazioni si affidano a un modello di pianificazione per fornire indicazioni sul proprio lavoro. Ciò produce una strategia organizzativa che i leader utilizzano per raggiungere una posizione di mercato desiderata in un determinato periodo. In un'organizzazione strategica, i manager hanno una certa flessibilità nell'organizzare i lavoratori, ma dovrebbero essere consapevoli di usare l'improvvisazione nel processo decisionale.

Improvvisazione

L'improvvisazione è qualcosa che ogni manager deve fare quando il piano aziendale offre poche indicazioni per la decisione da prendere. Questa tecnica richiede di pensare in piedi. Potresti apprezzare questo approccio per il brainstorming nelle riunioni strategiche e per aiutare i dipendenti a risolvere i problemi. L'improvvisazione funziona bene se ti piace testare le tue idee con un approccio flessibile, soprattutto quando cerchi di ritagliarti una nicchia per una nuova attività nel mercato. Se impari da cosa funziona e cosa non funziona, hai una buona idea di cosa provare dopo.

Pianificazione

La pianificazione strategica è un approccio formale che i decisori utilizzano per guidare un'azienda. L'utilizzo di un approccio orientato all'obiettivo è un tipico metodo di pianificazione. Un'organizzazione fissa gli obiettivi per il prossimo anno o per un periodo di tempo più lungo. Gli obiettivi devono essere raggiungibili, misurabili e programmati in modo che i dirigenti senior possano utilizzare la percentuale di obiettivi raggiunti come scorecard organizzativo, ovvero un modo concreto per comprendere le prestazioni dell'azienda.

Limiti di improvvisazione

Un grave inconveniente dell'improvvisazione è che è considerato reazionario. Un imprenditore potrebbe decidere che un'improvvisa diminuzione delle vendite di un nuovo prodotto segnala che è il momento giusto per investire $ 30.000 in nuove pubblicità radiofoniche. Questa spesa è reazionaria se non è nel suo piano pubblicitario. Tale decisione potrebbe rivelarsi la decisione migliore se gli annunci generano un aumento delle vendite. Se il denaro pubblicitario appena speso non produce più vendite, potrebbe desiderare di aver dato al suo piano pubblicitario originale più tempo per mostrare i risultati.

Limiti di pianificazione

Un'organizzazione utilizza un piano per descrivere le azioni che prenderà per realizzare i suoi obiettivi. Un buon piano offre una tabella di marcia per manager e dipendenti per prendere decisioni durante l'esercizio. Tuttavia, questa mappa non sarà utile per prendere decisioni in situazioni inaspettate, comprese battute d'arresto economiche e un elevato turnover dei dipendenti. I manager che aderiscono strettamente a un piano possono perdere opportunità importanti, ad esempio quando dipendenti, consumatori e fornitori propongono idee innovative o soluzioni a problemi noti.